L’efficacia della comunicazione è nell’effetto che si ottiene

Con l’articolo di oggi, vi presento un’utile accorgimento da prendere nella comunicazione, sia verso gli altri che verso se stessi.

L’efficacia della comunicazione sta nell’effetto che si ottiene” è la massima che mi guida. Questo per dire che, se vengono usate molte parole o forme ricercate ma non si ottiene l’effetto desiderato, allora quel modo di comunicare è poco utile. Bisogna puntare a sviluppare un metodo di comunicazione d’impatto che lasci il segno su chi è all’ascolto. E all’ascolto ci possiamo anche essere noi stessi!

Atleti, genitori, allenatori… tutti hanno esigenze di comunicare bene!

Quello che vi suggerirò oggi è quindi una tecnica utile da usare se siete genitori, allenatori o anche atleti, per comunicare con gli altri o voi stessi (cosa fondamentale da saper fare!). Questo consente di indirizzare qualcuno o spronare voi stessi in una certa direzione.

Anche le pubblicità lo fanno…

pulizia-dentale-prima-e-dopo

Avete presente una pubblicità di prodotti dimagranti, una di prodotti per i denti o, mi viene anche in mente, quelle per i prodotti di pulizia della casa? Pensate ad una di queste pubblicità. Solitamente, la fotografia o l’immagine a video che pubblicizza gli effetti del prodotto è divisa in due: da una parte, è raffigurata la persona in sovrappeso o i denti rovinati o lo sporco PRIMA del trattamento; dall’altra parte, invece, ci sono i riusultati DOPO il trattamento.

Come funziona il nostro cervello

contrasti

Il cervello apprezza tantissimo i contrasti e, grazie ad essi, riesce a comprendere meglio le informazioni ricevute. Quando si vuole comunicare con grande impatto, non servono i giri di parole ma gli accorgimenti giusti.

PRIMA e DOPO sono concetti molto chiari per il nostro cervello che apprezza e comprende i contrasti più che tante altre parole. Grazie ai contrasti, esso riesce a comprendere meglio le informazioni ricevute ed è più facile ottenere una reazione. Allo stesso modo, funziona molto bene proporre situazioni in cui si evidenzia il CON o il SENZA, e così via.

Non avete voglia di andare ad allenarvi un giorno? Pensate a come vi sentite prima (contrariati, indecisi, svogliati…) e a come vi sentirete dopo con le endorfine in corpo, rilassati, orgogliosi di voi di essere andati, stanchi ma felici 😉

About Beatrice Raso

Licensed NLP Trainer e Coach, laureata in Lingua e Letterature Straniere e laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche con interesse particolare alla Psicoterapia Breve Strategica del centro CTS di Arezzo del Prof. Nardone Ha un passato da campionessa di atletica leggera, a livello nazionale e internazionale con la vittoria allo storico Cross Cinque Mulini e il titolo italiano sui 2000 siepi (di cui è stata anche detentrice del record italiano).