Come di consueto è il ghiacciaio di Pitztal ad aprire le gare di snowboardcross.
Quest’anno sono ben 4 le gare organizzate dalla località austriaca sede di allenamenti di molti atleti anche di oltre oceano.
Mercoledì e giovedì si sono disputate le prime due gare valide per il circuito di coppa europa, mentre sabato e domenica due fis junior.

Coppa Europa
Nella prima giornata, in campo femminile, vittoria dell’americana Rosina Mancari, davanti alla compagna di squadra Faye Gulini e alla francese Gaia Tarasco. Chiude la finale la russa Kristina Paul, ottima al rientro dopo l’operazione al crociato anteriore del gionocchio. Tredicesima l’unica italiana al via, Caterina Carpano. (Risultati completi)
Tra gli uomini vittoria dell’austriaco Julian Lueftner, secondo l’americano Jake Vadder, terzo Konstantin Schad mentre è quarto Lukas Pachner. Ventisettesimo Matteo Menconi, trentesimo Stefano Bendotti, cinquatasettesimo Thomas Belingheri, sessantatreesimo Lorenzo Catapano, sessantaquattresimo Niccolò Chiodo. (Risultati completi)
In gara 2 Rosina Mancari e Faye Gulini si scambiano la prima piazza: la Mancari è seconda mentre Gulini vince la gara. Al terzo posto rimane Gaia Tarasco. Quarta la svizzera Lara Casanova. Diciasettesima Caterina Carpano. (Risultati completi)
Pitztal podio maschile gara 2Anche in campo maschile troviamo le prime due posizioni occupate da 2 atleti americani. Prima posizione per Nick Baumgartner davanti a Nate Holland. Di nuovo terzo posto per il tedesco Konstantin Schad. Quarto l’altro americano Mick Dierdoff. Venticinquesimi Niccolò Chiodo e Matteo Menconi, trentatreesimo Filippo Ferrari, quarantanovesimo Stefano Bendotti, sessantacinquestimo Thomas Belingheri. (Risultati completi)

Fis Junior
Caterina Carpano trova il podio dietro alle francesi Gaia Tarasco e Alexia Queyrel. Trentesima Gloria Gelmi, trentunesima Petra Basteri, trentaduesima Alice Bruno alla sua prima gara FIS, trentacinquesima Sofia Boccolini, trentaseiesima Naomi Mandolla. (Risultati completi)
Il giapponese Yoshiki Takahara vince la prima delle due Fis Junior maschili. Secondo il ceco Matous Koudelka, terzo lo svizzero Gabriel Zweifel.
Diciottesimo Filippo Ferrari, diciannovesimo Stefano Bendotti, ventiseiesimo Niccolò Chiodo, quarantaquattresimo Alessandro Cannata, quarantacinquestimo Marco Taddei, cinquatatreesimo Alessandro Canalia, sessantunesimo Yannick Favre, sessantaduesimo Viaceslav Barbera, sessantacinquesimo Jacopo Tommasi, sessantaseiesimo Nicolò Luigi Boccolini. (Risultati completi)
Nella seconda gara è prima Alexia Queyrel, seconda Gaia Tarasco (che in 4 giorni di gara non scende mai dal podio), terza la svizzera Sina Siegenthaler. Ai piedi del podio Caterina Carpano. Diciasettesima Petra Basteri, venticinquesima Gloria Gelmi, trentunesima Sofia Boccolini, trentatreesima Alice Bruno. (Risultati completi)
Eliot Grondin, canadese slasse 2001, vince gara 2, davanti al tedesco Maximilian Rathgeb e l’australiano Henry Collins. Sale in nona posizione Stefano Bendotti, diciasettesimi a parimerito Filippo FerrariMarco Taddei, trentatreesimo Yannkick Favre, quarantanovesimi Jacopo Tommasi e Viaceslav Barbera, sessantatreesimo Alessandro Canalia. (Risultati completi)

Per le prossime gare di Coppa Europa di boardercross dobbiamo aspettare il 14 e 15 Gennaio, mentre dalla prossima settimana andranno in scena le prime gare del circuito di Coppa del Mondo. Restate collegati!

About Raffaella Brutto

Autrice e fondatrice di Surfare.eu, atleta Nazionale italiana di Snowboard, partecipante ai Giochi Olimpici di Vancouver 2010 e Sochi 2014, Primo Caporal Maggiore del Centro Sportivo Esercito, maestra di snowboard, ed ex atleta di pattinaggio artistico. Snapchat: raffysbx