L’estate è arrivata, ed i ghiacciai sono finalmente aperti per la bella stagione. (Guarda qui i migliori ghiacciai aperti). Sicuramente tra voi ci sarà qualcuno che decirerà di dedicare qualche giorno ad una bella snowboardata, per poter sfruttare queste belle condizioni di neve quasi invernale. Ricordo ancora quando andai per la prima volta a Les Deux Alpes per il mio primo allenamento estivo sul ghiacciaio. La prima domanda che mi posi fu: cosa metto in valigia? Come si ci veste per surfare in ghiacciaio?
Se anche voi vi state ponendo le stesse domande, questo articolo fa al caso vostro!

Parto col dirvi che l’abbigliamento non è così diverso da quello invernale, quindi probabilmente nell’armadio avrete già tutto quello che vi serve!
Le temperature sono indubbiamente più calde, ma aspettatevi anche qualche giorno freddo e con un bel tempaccio!

Intimo:
Scegliete magliette sottili, traspiranti, e possibilmente a manica corta. Se siete un po’ freddolosi aggiungete un windstopper, una felpa, o un pile termico. La calzamaglia è a vostra discrezione, se non la usate nemmeno d’inverno, lasciatela a casa. Se invece siete come me, che non vi piace sentire il pantalone da sci che si attacca alla pelle, provate a utilizzarla, ma se fa troppo caldo, optate per un pantaloncino corto.
Per le calze da sci, vanno benissimo quelle che usate di solito.

Tuta sci:
Scegliete pantalone e giacca da sci con cerniere laterali, di modo che possiate aprirle nel caso faccia troppo caldo. Lascerei a casa le giacche troppo imbottite. Preferite giacche leggere antivento (gusci) o giacche con poca imbottitura. Ricordate che è sempre meglio vestirsi a più strati ed in caso levarli, che averne uno solo e dover scegliere se morire di caldo o di freddo!

Accessori:

Zainetto: portate con voi uno zainetto. Lo potrete lasciare alla base di qualche ski-lift o in qualche altro punto strategico, come un rifugio o la funivia. Tranquilli! Solitamente nessuno ruba niente! Vi può servire per levare qualche strato di troppo, per tenere qualcosa da mangiare o altro.

Bandana o scalda collo: è sempre bene proteggere un po’ la gola, per evitare attacchi di mal di gola

Maschera: mi raccomando quando andate in ghiacciaio portate sempre con voi una buona maschera o degli occhiali da sole. La lente deve proteggervi dal sole, che in ghiacciaio è molto potente! Evitate quindi lenti chiare o arancioni (a meno che non faccia brutto tempo) ma prediligete lenti a specchio o molto scure.

Casco: vi ricordo che il casco è un elemento molto importante per la vostra sicurezza, quindi cercate sempre di indossarlo. Sopratutto se decidete di andare in park, il casco è obbligatorio!Esistono caschetti con le orecchie estraibili, sono una buona opzione nel caso siate proprio calorosi! Io, per esempio, non ne ho mai avuto bisogno.

Guanti: scegliete guanti leggeri e poco imbottiti. I guanti a moffola generalmente sono considerati i più caldi, quindi evitateli.

Acqua e cibo: è molto importante che portiate con voi sempre una bottiglietta d’acqua. Ricordate di idratarvi, in quanto molte persone, sopratutto se non abituate patiscono la quota. E’ consigliato anche uno snack. In ghiacciaio non ci sono moltissimi bar, quindi portate sempre qualcosa con voi.

Abbigliamento da ghiacciaio estivo
Spero di aver risolto ogni dubbio, altrimenti non esitate a contattarmi.
Vi ricordo inoltre, di non uscire mai fuori pista sui ghiacciai, in quanto è molto pericoloso e potreste imbattervi facilmente in numerosi crepacci. State quindi sempre entro i territori delimitati dalla stazione.

Dubbi o domande? Non esitate a lasciare un commento!

About Raffaella Brutto

Autrice e fondatrice di Surfare.eu, atleta Nazionale italiana di Snowboard, partecipante ai Giochi Olimpici di Vancouver 2010 e Sochi 2014, Primo Caporal Maggiore del Centro Sportivo Esercito, maestra di snowboard, ed ex atleta di pattinaggio artistico. Snapchat: raffysbx