Copia di Cat Eye2Possiamo raggiungere la nostra mente più profonda, la mente che guida le notre azioni solo attraverso il suo linguaggio.

Qual è? Si tratta delle immagini…

In realtà, visualizzare è una pratica utilizzata molto spesso in modo spontaneo da tutti, ad esempio quando immaginiamo quanto sarà bello un determinato momento, come si svolgerà, come sarà l’emozione di una giornata. Oppure, vi è mai capitato di puntare la sveglia ad una determinata ora, immaginando di alzarvi proprio a quell’ora per fare una serie di cose, e poi svegliarvi da soli  precedendo solo di qualche minuto la sveglia?!? Come se vi foste programmati per farlo…

Perfezionare questa tecnica e saperne usare abilmente le varianti diventa una marcia in più a livello sportivo per condizionare positivamente il nostro sistema mente-corpo, sia da un punto di vista motorio che emotivo.

Tutti i grandi sportivi sono in grado di farlo, sennò non sarebbero tali. Una volta, Boris Becker lo ha rivelato, quasi per sbaglio. Ai suoi tempi d’oro, quando era di casa a Wimbledon, un commentatore sportivo aveva rilevato una statistica notevole: Becker vinceva il tie-break 9 volte su 10. Gli altri campioni lo vincevano circa la metà delle volte, 5 su 10, quindi la serie ininterrotta di vittorie di Becker risultava particolarmente sensazionale. Decise quindi di chiedere al tennista quale fosse il suo segreto del successo ed egli rispose “Allenamento, esperienza, concentrazione”. Il cronista non fu pienamente soddisfatto di questa replica, quindi insistette: “Oggi lei ha vinto il tie-break contro Stefan Edberg. Anche lui è dotato di esperienza e concentrazione. E lei era svantaggiato per via del suo strappo al quadricipite. Eppure ha vinto. Come ci è riuscito?”. Obbligato ad andare oltre, Becker replicò: “Ah, questo tie-break l’avevo già giocato ieri sera…”. Forse, per il commentatore la risposta poteva apparire un po’ sibillina, ma per chi se ne intende il riferimento è più che chiaro…

Boris Becker (GER), Jubel Achtung - Nutzungsrechte nur fuer oesterreichische Kunden - ATTENTION - COPYRIGHT FOR AUSTRIAN CLIENTS ONLY

Il metodo, come dicevo, risulta molto efficace nello sport, ma è usato con successo anche da manager e imprenditori, nonché da persone molto longeve che ammettono di aver immaginato molte volte come avrebbero festeggiato il loro centesimo anniversario.

Quello che è importante è imparare correttamente ad innescare questo processo, spegnendo il proprio dialogo interiore e diventando abili, sotto la guida di un bravo Coach, a renderlo il più vivido possibile.

Vi racconterò qualche altro episodio in grado di ispirare nei prossimi articoli!

About Beatrice Raso

Licensed NLP Trainer e Coach, laureata in Lingua e Letterature Straniere e laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche con interesse particolare alla Psicoterapia Breve Strategica del centro CTS di Arezzo del Prof. Nardone Ha un passato da campionessa di atletica leggera, a livello nazionale e internazionale con la vittoria allo storico Cross Cinque Mulini e il titolo italiano sui 2000 siepi (di cui è stata anche detentrice del record italiano).
  • Hello there I am so grateful I found your webpage, I really found you by accident,
    while I was researching on Yahoo for something else, Anyhow I
    am here now and would just like to say kudos for a incredible post and a all
    round enjoyable blog (I also love the theme/design),
    I don’t have time to read through it all at the minute but I have book-marked
    it and also included your RSS feeds, so when I have
    time I will be back to read a great deal more, Please do keep up the
    fantastic job.

  • This design is incredible! You definitely realize
    how to have a reader amused. Between wit as well as your videos, I
    used to be almost relocated to start my blog (well,
    almost…HaHa!) Fantastic job. I seriously enjoyed whatever you needed to say, and
    more than that, how you presented it. Too cool!

  • Pretty! This has been an incredibly wonderful article.
    Thank you for providing these details.