“Questa è una lezione dedicata a chiunque voglia essere un atleta. Se lo vuoi più delle ore di sonno. Se lo vuoi di più di tutte feste in discoteca. Se lo vuoi più della popolarità sui social network. Se lo vuoi più dei capelli perfetti. O dei dolci. Più di denti dritti e di un naso carino. Più di mani curate. Se vuoi davvero essere un atleta… semplicemente volerlo non è abbastanza. Want it more”.

L’articolo di oggi prende spunto dal bellissimo spot dell’Asics che sta girando in questi giorni in TV. Vi posto il link di modo che possiate vedere l’originale in lingua inglese, di cui ho fornito sopra la traduzione:

Questo spot trasmette un messaggio di grande forza, nel quale mi riconosco appieno e che è alla base di quello che voglio comunicare con mio lavoro: quando si  vuole davvero emergere per ottenere risultati, bisogna volerlo più di qualunque cosa! Non basta volerlo con l’intenzione e le parole. E questo è il problema della maggior parte degli atleti con cui mi trovo a lavorare. Vogliono ottenere risultati senza fare Sacrifici: “È l’allenatore che deve allenare bene ed è il Mental Coach che deve sostenere a livello mentale. Se non vado forte è colpa loro”, ecco il classico ragionamento. Troppo comodo! Soprattutto nel campo dello Sport Coaching, poi, si scambia spesso il “lavoro mentale” con il “miracolo mentale”, ma non funziona così! Imparare i processi della propria mente, scoprirne meccanismi e strategie per gestirla è solo la punta dell’iceberg. Want it more. Poi ci vuole allenamento costante, dedizione totale, umiltà di saper aspettare che il proprio lavoro dia i frutti, accettazine del Sacrificio con la S maiuscola. Mai pensare di essere arrivati, mai aspettarsi di fare exploit improvvisi, mai arrenderesi o arrabbiarsi quando il risultato non è quello sperato. Il risultato arriva per forza, nel momento in cui ci si dimentica di puntare al risultato stesso, ma si mette ogni fibra muscolare e ogni neurone nello svolgere mille e mille volte i gesti e le pratiche che portano all’eccellenza. Ogni volta che rimandate di allenarvi, o lo fate a metà o svogliatamente, o credete di esser già bravi o pensate di aver imparato tutto a livello mentale solo per aver fatto con qualche seduta con un Coach… bene, ricordatevi che da qualche parte c’è qualcuno che si sta allenando duramente molto più di voi!

asics-want-it-more

Per emergere bisogna fare la differenza.

Bisogna volerla fare. Bisogna volerlo di più.

Want it more.

About Beatrice Raso

Licensed NLP Trainer e Coach, laureata in Lingua e Letterature Straniere e laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche con interesse particolare alla Psicoterapia Breve Strategica del centro CTS di Arezzo del Prof. Nardone Ha un passato da campionessa di atletica leggera, a livello nazionale e internazionale con la vittoria allo storico Cross Cinque Mulini e il titolo italiano sui 2000 siepi (di cui è stata anche detentrice del record italiano).